Skip to content Skip to footer

Il primo borgo residenziale di Milano.

Una sapiente operazione di riqualificazione architettonica, a cura del Gruppo Building e firmata dallo studio DFA Partners, che nasce dal recupero di un’ex area manifatturiera, l’ex fabbrica Galbani, memoria del passato produttivo dell’area. Realizzato secondo l’antica tipologia a corte milanese è impreziosito al centro da un parco di 6.200 metri quadrati su cui si affacciano i vari edifici del complesso.

0
Appartamenti
0
Box auto
0
Unità commerciali

Il sogno di vivere immersi nel verde, a pochi minuti dal centro

È il Naviglio Grande a condurci alla scoperta di un luogo magico ed esclusivo all'interno di un'area oggi in piena trasformazione, vibrante e creativa, a pochi minuti dal centro. Qui dove l'acqua tuttora solca la città, evocando miti ed epoche passate, il terreno è fertile: per sperimentare nuove modalità abitative e dare forma a visioni progettuali che rivoluzionano il vivere in città. Il tutto all'insegna dell'eccellenza e dell'innovazione.

Planimetrie

Servizi

Un complesso residenziale pensato per soddisfare “dentro casa” tutte le necessità dei residenti, dall’attività sportiva al wellness con la presenza di un’ampia area SPA con bagno turco, piscina coperta e palestra, il tutto situato al di sotto del parco

Area bimbi

Bike Parking

Palestra

Giardini

BBQ Area

Parking

Lavanderia

Wifi

Il futuro dell'abitare

Legno, ferro battuto e pietra sono i materiali protagonisti degli spazi domestici che si distinguono per le doppie altezze e la massima funzionalità. La piacevole alternanza degli interni con le aree outdoor private, come patii e terrazzi, pone gli ambienti in dialogo con l’esterno rendendo il verde elemento strutturale anche nelle singole abitazioni. Tra lavanderia e box privato dal quale si accede direttamente agli spazi domestici, ogni unità abitativa è indipendente e fornita dei principali servizi.

  • Monolocali
  • Bilocali
  • Trilocali
  • Townhouse
  • Private garden
  • Coltivazione idroponica

Smart Building

Le strutture sono realizzate perseguendo i criteri della bioedilizia e del contenimento energetico, per un’impronta green ed ecologica. Le parole chiave sono energia pulita, risparmio energetico, sostenibilità che si traducono in massima efficienza in materia di consumi energetici, costi di manutenzione contenuti, riduzione drastica dell’inquinamento sonoro, confinato nei locali tecnici interrati, e reimpiego delle acque di pozzo per le aree verdi. Si tratta di soluzioni innovative che coniugano benessere e sobrietà, esempio concreto di attenzione ad una vivibilità quotidiana urbana a misura d’uomo.